CHI SIAMO


L’associazione

A seguito di un drammatico episodio di femminicidio, un gruppo di individui amici di Tiziana ha creato una Associazione Culturale denominata “Tiziana Vive” ONLUS per ricordare Tiziana, una giovane mamma di 36 anni atrocemente uccisa dal marito in ambito domestico. Lo scopo dell’Associazione è realizzare progetti e attività volti a contrastare il fenomeno della violenza di genere e di qualsiasi altra natura essa sia. L’associazione vuole, in particolar modo occuparsi della violenza verso le donne e i loro bambini, per la promozione del benessere nelle relazioni.

La rete di Enti e individui

A questa idea hanno aderito Enti quali Soleterre, Fondazione Pangea, Amici dei Bambini, Altreconomia e L’Isola che non c’è allo scopo di mettere insieme strutture e professionalità in grado di reagire alla violenza contro donne e bambini. Per aderire basta condividerne gli scopi e supportare la rete attraverso competenze professionali, progetti o risorse.

Vision

La salute è uno stato di benessere psico fisico. L’obiettivo principale è quello di portare alla luce e dar voce a una richiesta di aiuto psicologico che spesso rimane silente. Per questo proponiamo l’apertura di spazi di ascolto, per imparare a leggere le caratteristiche individuali, le dinamiche familiari e i fattori contestuali alla base di tante problematiche che rischiano di tradursi un fenomeni poi impossibili da recuperare.

Le istituzioni che hanno il compito di garantire la salute dei cittadini, devono agire in modo serio e programmato con azioni finalizzate a un aumento della qualità della vita nei territori governati. I luoghi dove si trovano gli studi del medico di base, i pediatri e le farmacie devono diventare dei veri e propri centri di salute territoriale con la presenza dello psicologo almeno due volte alla settimana.

Mission

Promuovere e sostenere le relazioni famigliari ed extra familiari finalizzate alla piena realizzazione degli individui.

Sostenere psicologicamente e legalmente le vittime di violenza, i loro figli e le famiglie attraverso la promozione dell’adozione di un approccio basato sulla giustizia riparativa che affianchi il sistema formale di giustizia, in un’ottica di prevenzione della violenza e costruzione della pace

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options